Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/articolo/intervista_a_gioele_dix' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Intervista a Gioele Dix | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Intervista a Gioele Dix

Intervista Intervista a Gioele Dix

Fondere il desiderio di raccontare se stessi e di esprimere il proprio talento in un ambito in cui il mio narrare fosse utile anche agli altri, riuscendo, la dove possibile, a garantire al teatro di continuare ad essere una forma di analisi, lettura e ragionamento sulle cose della vita, la mia e quella degli altri. E’ questo, come ci spiega nell’intervista, l’obiettivo che ha supportato e supporta tutt’ora Gioele Dix in ogni suo spettacolo ed è questo il filo rosso che unisce gli impareggiabili personaggi di quest’ultima fatica: Dixplay.

Uno spettacolo, in scena al Teatro Olimpico di Roma fino al 24 aprile, che raccoglie alcuni dei personaggi più celebri del repertorio comico dell’attore milanese: dal maniacale utente di Trenitalia (anzi, come ci tiene a sottolineare lui stesso, di Ferrovie dello Stato) al professore argentino che tenta di spiegare in modo scientifico la dannosità di ogni pratica sportiva, dal pugilato al football, dal tennis allo sci (il si per dirla nel suo idioma). Accompagnati dalle imprese musicali di Bebo “Best” Baldan, abile ed eclettico compositore polistrumentista, in scena a fasi alterne con il suo incredibile patrimonio di suoni e percussioni (il Gioele mix, come lo definisce), il palcoscenico è agito da personaggi ironici, grotteschi, “biblici”, dissacranti ma soprattutto umani, contemporanei, tanto vicini a noi come il celebre autista incazzato non a caso definito da un critico illustre “una maschera contemporanea capace di descrivere e dissacrare l’anima nera e inconfessabile di ogni spettatore”.
Il tempo scorre veloce, come quando si sta veramente bene, e lo spettacolo si chiude con un omaggio/ricordo del maestro Walter Chiari: una barzelletta che tutti già conosciamo ma che recitata da Gioele Dix ha una marcia in più. Nell’intervista che ha rilasciato a Radio Tor Vergata l’attore ha detto: sentivo di essere portato a raccontare le cose in maniera leggera ma al tempo stesso profonda, scatenando quel cortocircuito benefico che la risata ha da sempre. Operazione riuscita: io e la mia speciale operatrice siamo uscite da teatro con un’energia e un senso di benessere che al giorno d’oggi sempre meno artisti sono in grado di trasmetterti.
A Davide (in arte Gioele) un ringraziamento per il tempo concesso e le risate garantite …. a voi l’invito a non perdervi lo spettacolo!

Federica


PreviousPauseAvanti