Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/articolo/notte_della_ricerca_tavola_rotonda_umberto_guidoni' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Notte della Ricerca: Tavola Rotonda con Umberto Guidoni | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Notte della Ricerca: Tavola Rotonda con Umberto Guidoni

Articolo Generico

Frascati - In occasione della Notte dei Ricercatori, nell’ambito della Settimana della Scienza svoltasi dal 22 al 27 settembre 2008, si è tenuta a Frascati la tavola rotonda avente per titolo la Politica della Ricerca. L’evento ha avuto luogo presso l’auditorium delle Scuderie Aldobrandini.
Illustri gli ospiti intervenuti al dibattito: l’assessore alla Cultura, allo Spettacolo e allo Sport della regione Lazio, Giulia Rodano e l’europarlamentare ed astronauta, Umberto Guidoni. Animatore, più che moderatore, Marco Presta, che da ben 13 edizioni, scrive e conduce Il Ruggito del Coniglio, programma di grande successo in onda su Rai Radio2.

È emerso che in Italia si investe in ricerca e sviluppo per appena l’1,1% del prodotto interno lordo (a fronte della media europea del 2,2%). Questo dato ci fa scivolare in fondo alla lista dei paesi europei per finanziamenti pubblici e privati al settore della ricerca. Ciò che in tutti i paesi europei, e in generale in tutti i paesi industrializzati del mondo, è considerato un investimento sulla ricchezza e la modernità di una nazione, in Italia, è avvertito come uno dei tanti sprechi della macchina statale. Questa è la motivazione per cui nel corso degli anni, la situazione della ricerca è andata aggravandosi nonostante l’avvicendarsi di governi di diverso orientamento politico. Per salvare l’Italia dal declino tecnologico e istituzionale che deriva dal disinteresse della classe dirigente, è necessario un brusco cambio di rotta verso politiche più lungimiranti.

Entrambi gli ospiti presenti hanno ricordato quanto gli investimenti nella ricerca rappresentino fonte di ricchezza per le generazioni future. È questo il caso dei laboratori di fisica nucleare costruiti proprio a Frascati durante gli anni ’50. Nonostante, in quegli anni, l’Italia fosse in ricostruzione, sia dal punto di vista della democrazia che materiale, risultò tra i paesi protagonisti sulla scena mondiale della Scienza.

Infine, menzione dovuta ai tanti giovani ricercatori italiani costretti a lasciare il paese per motivi di lavoro. Il fenomeno dei “cervelli in fuga” riporta l’attenzione sulla necessità di garantire un’occupazione sicura e dignitosa a coloro che dedicano la propria vita lavorativa alla scienza.

L’evento ha attirato un gran numero di persone di età diverse: a gremire la sala erano presenti studenti delle scuole superiori di Frascati accompagnati dagli insegnanti, e gente incuriosita dall’argomento.
Al dibattito è tuttavia mancato mordente, probabilmente a causa dell’assenza della controparte politica: la rappresentanza del governo, nella veste del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Mariastella Gelmini non ha raccolto l’invito a partecipare all’evento, mancando un’occasione di confronto e dialogo con i rappresentanti del mondo della ricerca.

Gilda Sabetta

Citazioni e Riferimenti

PreviousPauseAvanti