Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/recensione/adriano_nucci_ho_voglia_scrivere_una_canzone' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Adriano Nucci: ho voglia di scrivere una canzone | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Adriano Nucci: ho voglia di scrivere una canzone

Cd-Dvd Musicali Adriano Nucci: ho voglia di scrivere una canzone
Informazioni
Etichetta, Editore, ecc.: 
autoproduzione
Anno: 
2009
Luogo: 
Italia

"Ho voglia di scrivere una canzone rappresenta il punto di partenza di un'esperienza nuova e coraggiosa, ovvero quella di scrivere canzoni e di raccoglierle in un album, che contiene anche un omaggio a Pierangelo Bertoli. Un particolare ringraziamento va a Pierluigi D'Amato che ha curato gli arrangiamenti e le registrazioni di questo disco e a tutti coloro che avranno il coraggio di ascoltarlo"
(Adriano Nucci)
I testi e le musiche di questo disco sono di Adriano Nucci, tranne "A muso duro", di P.Bertoli e F.Urzino

Si esprime con note romantiche, suggestive e talvolta ironiche e scanzonate, recuperando l’animo del poeta e l’estro del cantastorie.
E’ un musicista il cui background musicale rivela immediatamente la sua discendenza dalla scuola della canzone d’autore italiana, che lui prova ad emulare.
E' un cantautore D.O.C. Adriano Nucci: ventiseienne, romano e musicista quasi autodidatta, che ha fatto della sua voglia di raccontare sé stesso e il suo mondo in musica, la sua più viva e profonda vocazione.
Sono nove le tracce contenute nel suo album d’esordio (otto sono scritte da lui mentre una è una cover di Pierangelo Bertoli) che si affacciano su nove scenari individuali e spaccati della vita di provincia, coi suoi gustosi aneddoti: il tutto è incastonato in musiche immediate, dolci ed accattivanti.
Un universo caleidoscopico e vario è qui raccontato, anche attraverso umori diversi: “Ho voglia di scrivere una canzone" riesce a passare dalle suggestioni intimiste ( de“i pensieri”, descritti come preziosi contenitori della propria essenza) o romantiche e adolescenziali (in canzoni come “Birillo”, una storia d’amore raccontata da un orsacchiotto di peluche, pegno e simbolo di un amore tra due ragazzi), ad atmosfere più simpatiche e divertenti in pezzi come “La panda”, che racconta delle disavventure amorose di un tale Pierluigi che, innamoratosi di una donna olandese e conosciuta in chat, decide di partire per incontrarla per poi accorgersi che si trattava di un transessuale. Sembra invece un pezzo da cabaret “Aielli Blues”, cantata in dialetto abruzzese, che racconta con arguzia e senso dello humor il microcosmo chiuso e fermo della noiosa vita di Aielli (paese in provincia dell’Aquila) un paese, fatto di “tre botteghe, una macelleria e una farmacia”.
Parlare di Giuseppe” (traccia n° 6) è sicuramente una delle più interessanti di questo disco per le sonorità e l’incastro di musica e parole. Come ci spiega l’autore, “Parlare di Giuseppe” è parlare del suo grande amico e compagno di scuola, un ragazzo come tanti, di Guidonia, che rappresenta la più semplice e umana quotidianità: la canzone affronta il tema del bullismo (coi compagni di scuola che vengono paragonati a dei "lupi" molto temuti) che però resta sullo sfondo “ di un ritratto di un personaggio che nella frenetica vita quotidiana, vorrebbe trovare una sua identità ed uscire dalla solitudine bussando alla porta “di una ragazza sorda” che non ricambia i suoi sentimenti”. E mentre con “La mia ombra” Adriano racconta delle inquietudini di un ragazzo con tutte le ansie legate al proprio futuro, il disco si apre e si chiude con due canzoni che sono una sorta di “manifesto programmatico” delle sue intenzioni di cantautore: fare delle proprie canzoni la forma d’espressione privilegiata, affermando la sua volontà di incamminarsi su questa strada per il futuro: si tratta di “Ho voglia di scrivere una canzone” (il brano d’apertura che dà anche il titolo all’album) e di “A muso duro” del già citato cantautore scomparso Pierangelo Bertoli e la sua voglia di raccontare con tenace genuinità la vita.
Adriano Nucci si è laureato in DAMS all’università di Tor Vergata (Roma), con una tesi sulla canzone d’autore, ha alle spalle una carriera breve fatta di concerti e di qualche riconoscimento. Registra il suo primo album, in collaborazione col maestro Pierluigi D’Amato, che raccoglie il meglio della sua produzione che comprende anche “I pensieri” (canzone che si aggiudica il premio della critica al festival “ricantiamoli insieme” 2005) e “Parlare di Giuseppe” (vincitrice del festival “Roma Sotto le Stelle", 2005, come miglior musica). Da amante della musica d'autore italiana e francese è stato anche speaker radiofonico di programmi di carattere musicale ed è sempre impegnato in serate dal vivo.

TRACKLIST:
01. Ho voglia di scrivere una canzone
01. L'uomo in divisa
03. Birillo
04. La Panda
05. La mia ombra
06. Parlare di Giuseppe
07. I Pensieri
08. Aielli Blues
09. A muso duro

Giuseppina Brandonisio


PreviousPauseAvanti