Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/recensione/amsterdam_metal_contest_%E2%80%93_prima_semifinale_%E2%80%93_travma_shades_grey' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Amsterdam Metal Contest – prima semifinale – Travma + Shades of grey | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Amsterdam Metal Contest – prima semifinale – Travma + Shades of grey

Concerti Amsterdam Metal Contest – prima semifinale – Travma + Shades of grey

Serata intensa all'Amsterdam Cafè dove si è tenuta la prima semifinale dell' omonimo Metal Contest. Dei tre gruppi partecipanti solo in due si sfideranno, gli Shades of grey e i Travma; il terzo gruppo che aveva passato le eliminatorie (che si sono svolte con votazioni tramite Myspace) gli Illune, hanno preferito uscire dal contest, quindi pace all'anima loro e un gran dispiacere per essersi persi questa bella occasione. Tornando alla nostra competizione, è degno di nota sottolineare come la serata si sia svolta nel massimo del relax e dell'amicizia, e non c'è nulla di strano visto che le due band provengono dallo stesso paese (Manfredonia) e sono in ottimi rapporti da sempre; cosa sicuramente degna di cronaca è stato il supporto fraterno e amichevole che entrambi i gruppi si sono scambiati nel massimo della naturalezza e dello spirito del metallo durante le esibizioni. Dopo un paio di birre prese di straforo in un bar vicino al pub (2,0 euro per una piccola son decisamente troppi per le mie tasche), dove ad un tavolo c'è seduta una signora che ricama all'uncinetto chissà quale diavoleria, torno dentro all'Amsterdam Cafè e subito c'è il colpo di scena: Il buon Antonio “Vygrid” mi invita a presentare la serata insieme a lui.
Dopo aver ricordato le regole delle votazioni lasciamo il posto agli Shades Of Grey, prima delle due formazioni ad esibirsi. Premesso che non sono molto ferrato né simpatizzo molto per il Gothic, devo dire che sono rimasto piuttosto soddisfatto dall'esibizione. Il sound delle chitarre mi ha impressionato positivamente sia per la tecnica che per la potenza sonora, senz'altro maturo come son stati gli altri membri della band.
Devo però sottolineare due aspetti che mi hanno invece lasciato un po' perplesso: il primo è senz'altro il fatto che la maggior parte dei brani presentati al pubblico erano cover, cosa che sicuramente rimprovero anche se spero possano porvi rimedio con un po' di sudore e creatività. Il secondo aspetto è qualcosa di estremamente banale ma che a mio giudizio conta molto, ed è la presenza sul palco. Ora, mi direte, nel locale non c'era un vero e proprio palco.. vabbé questa ve la do buona, però resta il fatto che è essenziale per un gruppo saper trasmettere non solo suoni ma anche emozioni ed energia, cosa che ho visto un po' mancante, vuoi per l'emozione per la gara vuoi per la timidezza... Il mio consiglio fraterno agli Shades of Grey va quindi in questa direzione.
E ora passiamo ai Travma.
Mi aspettavo esattamente quello che ho visto, una potenza e una tecnica devastante, riffing violento e sfuriate di batteria che pare provenissero direttamente dagli inferi. Precisi, mai scontati, in totale feeling con il pubblico, sono tre pazzi che ci danno dentro come delle bestie e non fanno prigionieri. Davvero meritata la loro vittoria e il passaggio alla finale del contest. Promettono bene i ragazzi, in quanto a maturità non hanno nulla da invidiare ai gruppi nostrani.
Finisce l'esibizione e il pubblico non si fa aspettare e chiede il bis, intanto mi appropinquo verso il tavolo della giuria “di qualità”, birrozza in mano, pronto a fare il mio dovere.
Dopo pochi minuti ci fiondiamo sul palco a proclamare il vincitore, determinato questa volta dal pubblico poiché dalla giuria era venuto fuori lo stesso punteggio per entrambi. Vince quindi il gruppo i cui amici hanno bevuto di più! Rullo di tamburi... siore e siori i Travma!!

Che siano i futuri vincitori dell'intero contest? Chissà, l'appuntamento è fissato per il 2 maggio per le finali, intanto aspetteremo il verdetto della serata del 25 aprile nella quale si affronteranno i MYSTERY gli SKULLPOKER e i RAYON

alla prossima!

Il vostro Marcozzo

Citazioni e Riferimenti

PreviousPauseAvanti