Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/recensione/diaframma_stazione_birra' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Diaframma @ Stazione birra | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Diaframma @ Stazione birra

Concerti Diaframma @ Stazione birra
Informazioni
Anno: 
2007
Data: 
19/05/2007

Vorrei chiamarla dark-wave colloquiale. Sì, perchè se qualcuno vuole tranquillamente affermare, prendendosi tutte le responsabilità del caso, che i Diaframma hanno ormai da tempo abbandonato la strada della dark-wave può farlo. Ma non può di certo contraddirmi sul “colloquiale”.

Non è da tutti, dopo circa venti anni di onorata carriera presentarsi sul palco con la solita voglia e il solito imbarazzante ciuffo di capelli. E farlo colloquiando con questo palco, nella mia periferia, è ancora più speciale.

A Federico Fiumani e i suoi Diaframma bastano poche prime note per prendere confidenza col luogo e col pubblico; bastano due parole dopo le prime canzoni per far sapere che lui, esponente di punta del rock autoriale, di solito non è abituato a parlare durante i concerti.

E l’accordo con la platea è subito fatto. Nessuno si aspetta più nulla all’infuori della musica e delle parole ad accompagnarla. Le due compagne si spalleggiano inseparabili in un colloquio che sa di anni 90 non morti e che, anzi, appaiono nuovi e perfettamente inseriti nel nuovo millennio.
L’amore disarmante di Diamante grezzo fa sussultare me, mentre il resto dell’uditorio è certamente più entusiasmato dalla voglia urlante di Vaiano o dalle classiche Siberia e Amsterdam. Intanto, la dolcezza struggente di Labbra blu, padroneggiata dall’autore, fa quasi dimenticare la versione sublime di Cristina Donà. Non ne voglia la fanciulla, ma il genitore dell’opera fa sempre un altro e certo effetto.

Per ben concludere compare inaspettato un intervento di Fiumani che, dopo aver iniziato a suonare la celeberrima Fiore, dice: “Ma a me non va di farla”.
E va benissimo così. I colloqui sono anche questo.

Sara Rossetti


PreviousPauseAvanti