Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/recensione/diario_uno_scandalo' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Diario di uno scandalo | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Diario di uno scandalo

Cinema e Tv Diario di uno scandalo
Informazioni
Durata, Lunghezza: 
92'
Anno: 
2006
Luogo: 
Regno Unito

Due attrici da Oscar, Judy Dench e Cate Blanchett, che non hanno bisogno di presentazioni, una Londra popolare e borghese allo stesso tempo, una scenggiatura impeccabile (Patrick Marber, che aveva già firmato l'adattamento del suo spettacolo teatrale Closer), fanno di Diario di uno scandalo, un film bellissimo, assolutamente da vedere. Sottovalutato dal pubblico, soprattutto a causa di un trailer che non riusciva a renderlo al meglio, questo film ha ottenuto minor fortuna di quanto meritasse. Raramente si vedono film così ben scritti e recitati, che riescono a coinvolgere lo spettatore facendolo divertire con pungenti e spietate battute, ma anche riflettere sulla fragilità delle due donne protagoniste.

La Dench è Barbara, insegante vicina alla pensione, zitella acida e odiata da studenti e colleghi, in cerca di attenzioni da parte di giovani colleghe, che si rifugia nel suo diario. Proprio i suoi diari sono i protagonisti del film, offrendoci un punto di vista cinico e spietato su tutto quello che le accade. Compreso lo scandalo del titolo, quando Sheeba (la Blanchett) iniza una torbida relazione con un suo studente (lei stessa sposata con il proprio insegnante universitario)e viene scoperta, per caso da Barbara, la quale inizia a ricattarla in cerca di affetto e attenzioni.
La vicenda si tinge così con i colori del thriller, ma la banalità non aleggia su questa pellicola. Risulta difficile alla fine del film schierarsi dalla parte di una di queste due donne. La fragile Sheeba o la perfida Barbara?Raccontare di più della trama significherebbe togliere il piacere della visione. Più che la vicenda, seppure particolare visto che tra solitudine di anziane signore e pedofilia al femminile di temi ce ne sono molti, ad attrarre sono i dialoghi: meravigliosi. Un bel modo per passare un'ora e mezza circa davanti ad un bel film, come se ne vedono pochi in circolazione.
Voto:9 e mezzo (10 mi sembra troppo Occhiolino)
Riccardo


PreviousPauseAvanti