Warning: Table './testdrupal/drupal_cache_page' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM drupal_cache_page WHERE cid = 'http://radio.torvergata.it/recensione/linea_77_circolo_degli_artisti_19022008' in /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc on line 135

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 726

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 727

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 728

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/radiotorvergata/includes/database.mysqli.inc:135) in /var/www/radiotorvergata/includes/bootstrap.inc on line 729
Linea 77 @ Circolo degli Artisti (19/02/2008) | Radio Tor Vergata
Internet Tor Vergata Ateneo Uniroma2 La Web Radio Online
della Seconda Università di Roma musica, notizie, attualità e cultura dal nostro ateneo, da e per gli studenti.

Linea 77 @ Circolo degli Artisti (19/02/2008)

Concerti
Informazioni
Anno: 
2008

I Linea 77 sono un gruppo che non ha bisogno di tante premesse e tanti preamboli, anche perché sarebbero parole sprecate, ma bisogna riconoscere a questi ragazzi, se non la paternità, almeno di aver diffuso un Nu Metal italiano, ma soprattutto in italiano.
Tecnicamente non pregevolissimi dal vivo, hanno un suono abbastanza sporco e con alcune sbavature, nonostante questo però riescono a tenere bene il palco, soprattutto grazie ai due frontmen e a un bassista mostruoso, non tanto a livello tecnico, quanto scenografico. Non si ferma un secondo, balla col basso in mano e fa headbanging, personalmente queste sono qualità che ogni musicista dovrebbe avere in sede live, perchè l’importante non è tanto il sound, che sicuramente un po’ perde quando non si presta la dovuta attenzione allo strumento, quanto la spettacolarità dell’evento.
I Linea, nonostante abbiano una discografia di ben 6 album, sfatano le voci che li volevano “montati”, mostrando un’insolita generosità nei confronti del pubblico, ospitando sul palco chi fa “skydiving” e lanciando bottigliette d’acqua alle prime file.
Per quel che concerne il pubblico devo dire che è stato un po’ deludente, ad essere sinceri mi aspettavo qualcosa di più. Il pogo è stato praticamente in esistente, le mani che si sono alzate a incoraggiare i propri beniamini sono state davvero poche, come le urla al termine di ogni canzone. Le uniche tracce che mi hanno fatto respirare l’atmosfera da concerto sono stati solamente i singoli più famosi.
Per il resto il concerto è stato abbastanza simpatico, dandomi l’impressione che questo gruppo, tra un paio d’anni, diventerà un’importante realtà italiana. (Stefano Stocchi)


PreviousPauseAvanti